Il porno? Si ascolta

I video a luci rosse? Discriminano i non vedenti. Per questo Pornhub ha deciso di lanciare una categoria di filmati audiodescritti: e le parole tornano in vantaggio sull'immagine, come spiega SexTelling.

I non vedenti sono per forza di cose tagliati fuori dal brutale piacere visivo della pornografia. Ma Pornhub, il più noto sito di video a luci rosse, ha deciso di inaugurare una categoria di described videos, dove le scene sono appunto descritte a voce nei minimi dettagli. Trovata pubblicitaria? Forse. SexTelling prova a fare chiarezza sul fenomeno.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Publicato in: Fantasie Argomenti: , , , Data: 22-06-2016 04:10 PM


Lascia un Commento

*