Anche il pene è fashion

La canadese Soraya Doolbaz si era stufata di ricevere foto di genitali maschili tutte uguali, così ha deciso di vestirli come se fossero degli omini. Il video.
Immagine anteprima YouTube

Si chiama Soraya Doolbaz, è una fotografa canadese di origini iraniane e sembra essersi specializzata in una nicchia artistica molto particolare: le fotografie del pene. Lei le chiama dictures (un portmanteau tra le parole dick, cazzo, e pictures, foto), e mai nome fu più azzeccato: perché i soggetti ritratti dal suo obiettivo sono sempre, immancabilmente dei peni, come mostra sul suo sito web. I quali, però, sono di volta in volta vestiti in maniera diversa, come se fossero degli omini, con tanto di sciarpa, cappello, giacca, pantaloni.

DIGNITÀ PENIENA
Come spiega nel suo sito web, l’idea è nata nel periodo in cui era single e veniva tempestata da foto di uomini con i genitali all’aria. Colpita dal fatto che le foto, fossero, alla lunga, praticamente sempre le stesse, ha deciso di ingegnarsi per restituire una dignità estetica ai ritratti fallici. Il colpo di genio le venne per caso, guardando dentro una vetrina con delle bambole.

NIENTE TABÙ
L’intento di Soraya è, in parole povere, sdoganare il pene, che a differenza di seni e sederi viene ancora celato agli occhi del mondo. L’artista è convinta che quasi tutte le donne e la totalità dei maschi omosessuali adorino il pene, e che quindi non ha senso nasconderlo. L’umorismo, insomma, per combattere quello che è un vero e proprio tabù, relegato, almeno fino ad oggi, al peccaminoso e vituperato sexting.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Publicato in: Fantasie, Uomini Argomenti: , , Data: 13-01-2016 05:08 PM


Lascia un Commento

*