Il fascino discreto del vedo non vedo

Oggi siamo abituati a vedere tutto e troppo. La fotografa Eva Stenram ricostruisce e recupera la poetica del desiderio rimettendo al centro il potere dell'immaginazione.

Il troppo stroppia. Soprattutto quando si parla di seduzione. La società contemporanea è sempre più pervasa da immagini di nudo. Il risultato? Il calo del desiderio e la distruzione dell’erotismo. Per denunciare il fenomeno e, al contempo, rilanciare una nuova forma di seduzione, la fotografa concettuale Eva Stenram ha dato vita alla collezione Drape, dove la nudità del corpo femminile è celata da lenzuola, tende e cuscini. Eppure, il gusto della seduzione non ne viene scalfito, anzi. Tutte le foto sono disponibili su SexTelling.it.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Publicato in: Fantasie Argomenti: , , , , Data: 23-11-2015 04:32 PM


Lascia un Commento

*