Bollino rosso

Chi ben comincia

di Lucrezia Holly Paci
Sesso, cinque consigli per vivere i preliminari con serenità e coinvolgimento.

458916539I preliminari sono il bigliettino da visita del sesso: eccitano, riscaldano l’intesa e ti suggeriscono già come sarà il resto. Eppure non tutte ci si trovano a loro agio. Ecco cinque consigli da seguire per vivere i preliminari con serenità e creare il setting perfetto per un’intimità più profonda.

1. ASCOLTA IL TUO DESIDERIO
La donna ha una volubilità sessuale tutta sua. Il desiderio femminile è infatti ‘capriccioso’: secondo V. Jenings, direttore dell’Istituto per la salute produttiva e professore alla Georgetown University of Washington, l’interesse sessuale e la predisposizione ai preliminari raggiungerebbero il picco massimo nei giorni che coincidono con l’ovulazione, quando aumenta anche la probabilità di rimanere incinte. Negli altri giorni sarebbe fondamentale ascoltarsi e seguire il desiderio ‘altalenante’ del momento: più lo si asseconda, più i preliminari vengono vissuti con spontaneità e passione.

2. EVITA DI ARRIVARE A LETTO STRESSATA
È vero: il sesso abbassa lo stress. Lo hanno dimostrato ultimamente anche i ricercatori della State University of New York, che raccomandano in particolare il sesso orale. Oltre ad elogiare le proprietà antidepressive e serendipiche dello sperma maschile. Ma fare sesso per destressarsi non è sufficiente, soprattutto se vuoi godere fin dal principio (e non solo alla fine!). Chi arriva a letto stressata non apprezza i preliminari e, spesso, declina anche il rapporto sessuale. La ricercatrice Cath Mercer della University College di Londra consiglia di archiviare preoccupazioni e pensieri prima di fare sesso: a giovarne saranno, in prima linea, i tuoi preliminari.

3. CREA L’ATMOSFERA GIUSTA
Non tutte le donne sono uguali e ciascuna ha le sue preferenze di ‘setting’. A volte anche il preliminare perfetto richiede l’atmosfera giusta. Meglio ancora se c’è della musica di sottofondo. Secondo uno studio della Goldsmiths University di Londra la musica renderebbe più eccitante il contatto fisico, fin dal petting. E quando ci si sente agitate, ci si può aiutare con gli odori. Recenti studi dei biologici della John Hopkins University hanno ribadito la funzionalità dell’incenso nell’alleviare tensioni, disagi e ansie da prestazione a letto.

4. SENTITI BELLA, ANZI SEXY
Ci sono situazioni in cui sentirsi bella non basta: bisogna essere sexy. Per se stesse e per il partner, perché a risentirne è la coppia. Alla Emory University di Atlanta hanno monitorato, con una risonanza magnetica, significativi aumenti di eccitazione (in entrambi i partner) se, durante i preliminari, lei tiene addosso la sua biancheria sexy. L’uomo si ecciterebbe alla vista, la donna al sentirsi desiderata.

5. GIOCA CON I BACI
Non è solo romantico ma anche malizioso e stimolante. Il bacio è un ingrediente essenziale per il gioco erotico, soprattutto nei prelimari. Le coppie che si baciano di più (già nel petting) oltre ad avere un’eccitazione più alta, sono anche destinate a rimanere unite. Previsioni astrologiche? Non proprio. I ricercatori della Oxfort University si sono raccomandati: nei preliminari, una carezza tira l’altra. E il bacio aiuta a godere.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Publicato in: Coppia Argomenti: , Data: 19-03-2015 06:21 PM


Lascia un Commento

*