SESSO KO

La passione ha i giorni contati

Sono 365, poi la routine prende il sopravvento. Lo dice una ricerca inglese.
Dopo quattro anni di matrimonio, il sesso diminuisce.

Dopo quattro anni di matrimonio, il sesso diminuisce.

Passione bruciante, quella che vi fa sentire un fremito nel cuore. Quella che vi fa correre da lui col cuore in gola. Quella che vi fa guardare il telefono in continuazione per vedere se vi ha cercate.
LA PASSIONE DURA UN ANNO
Bene, godetevi questa sensazione perché (purtroppo) è destinata a durare solamente 365 giorni. Non uno di più. Poi, inesorabile, arriva la routine, che porta con sé anche la riduzione degli stimoli sessuali. Che siate d’accordo oppure no, lo sostiene una ricerca condotta per conto di Lloydspharmacy Online Doctor e riportata dal Daily Express.
IL SESSO DIMINUISCE DOPO QUATTRO ANNI DI MATRIMONIO
Il 53% degli intervistati ha confessato che entro i quattro anni dal matrimonio o dalla convivenza, i rapporti sessuali si riducono in media a un paio di volte a settimana o addirittura a una sola volta.
E col passare del tempo, la situazione peggiora: il 43% degli interpellati ha ammesso che dopo i quattro anni,gli incontri hot scendono a un paio di volte al mese.
DUE INCONTRI HOT ALL’ANNO
Per non parlare di quando la coppia sta insieme da 15 anni o più: il sesso diventa un’eccezione e i rapporti non vanno più in là di un paio di volte all’anno (a dichiararlo il 15% degli intervistati).
IL PARTNER DIVENTA POCO STIMOLANTE
Curioso registrare che alla domanda «C’è un rimedio a questa situazione?», Il 17% degli intervistati abbia risposto che la soluzione è spegnere la luce. Il problema, per molti, sarebbe quindi la prospettiva di avere un rapporto sessuale con il partner di sempre che, con il passare del tempo, cessa di essere stimolante, o comunque lo è meno di un’uscita con gli amici o di un film in tivù.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Publicato in: Coppia, Fantasie, Uomini Argomenti: , , Data: 22-07-2013 10:08 AM


Lascia un Commento

*