Strategie

Come trovare un fidanzato on line

di Valeria Volponi
I consigli di Amy Webb, esperta di comunicazione. Dalla foto, al profilo, tutte le strategie vincenti.

Trovare l'amore on line. Questione di strategia.

È un po’ come quando non si esce con qualcuno da tempo. E viene la tentazione di abbandonarsi a tuta da ginnastica, mollettone in testa e calzini: chi è che potrebbe trovarci desiderabili? Il tutto vale anche per il dating on line, ovvero la ricerca sempre più frequente di un partner su siti specializzati e social network. Se un profilo è poco aggiornato, o accattivante come la lista della spesa…non attireremo l’attenzione di nessuno.
AGGIUNGERE PEPE

Via libera quindi a consigli e strategie per rinverdire il proprio biglietto da visita on line, stilati da Amy Webb, presidente di una società di comunicazione su Internet e autrice di un testo che sta facendo scalpore oltreoceano: Data, a Love Story: how I gamed online dating to meet my match. Ovvero, metodi comprovati, al limite del matematico, per trovare il partner giusto. Vediamoli.
IL DONO DELLA SINTESI

La descrizione di sé deve essere breve e concisa. Un centinaio di parole al massimo. Perché gli uomini non amano consumare troppi neuroni e quindi le donne prolisse li “impegnano” troppo e poi perché non è il caso di rivelare troppi dettagli di sé. Specie quelli più imbarazzanti, del tipo “ho una passione per i maglioni con le renne”.
NIENTE LINGUAGGIO FORMALE

Addio a tecnicismi, cariche ufficiali, descrizioni pompose. Meglio una cosa più easy e carina, come “estroversa e con i piedi per terra”.
LA FOTO GIUSTA

Anche nel caso dell’immagine scelta, meglio evitare i ritratti da teatro di posa. Una foto all’aperto, magari scattata di sorpresa, in piena luce, trasmette un messaggio rassicurante. E non ambiguo. Ma se invece volete un pizzico di avventura in più…mostrate un po’ di pelle. Una scollatura, una spalla che ammicca, niente di troppo esagerato. Per non attirare attenzioni indesiderate.
FATE LA PRIMA MOSSA

Niente timidezza, infine. In fondo, siete lì perché cercate l’anima gemella. Quindi, individuato un partner interessante, fatevi avanti. Una frase come: “Ehi, mi ha colpito il fatto che…” oppure: “Sai che anche io sono appassionata di…” apre la strada a una conversazione. Dall’esito potenzialmente interessante.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Publicato in: Coppia, Uomini Argomenti: , , Data: 19-02-2013 04:29 PM


Lascia un Commento

*