METROPOLI HOT

Roma e Milano, città ad alto tasso di infedeltà

di Margherita Gamba
Lo rivela un sondaggio online. In Europa, Barcellone e Bruxelles ma ben distanti.
Nelle grandi città si tradisce di più.

Nelle grandi città si tradisce di più.

Un matrimonio in crisi, voglia di novità, o semplicemente il desiderio di evadere. Alla base di un tradimento, le ragioni possono essere molteplici. Ormai è assodato che i social network – Facebook in primis – facilitino i rapporti extraconiugali.
LE METROPOLI A RISCHIO PER LA COPPIA
E nelle grandi città, la percentuale di fedifraghi è alle stelle. Al top della classifica dei più libertini, secondo un sondaggio realizzato dal sito Gleeden.com, ci sono i francesi: Parigi, città romantica per eccellenza, conta 150 mila amanti clandestini, iscritti al sito di incontri extraconiugali.
MILANO AL TOP DELLA CLASSIFICA
In Italia, è Milano a guidare la classifica. La città meneghina conta 60 mila adepti al social network della scappatella Gleeden.com,  membri attivi alla ricerca di un/una amante con cui rompere la routine. Segue a ruota la Capitale. Roma si piazza con 50 mila “infedeli”. A livello europeo, c’è poi Barcellona: quasi 30 mila catalani sposati si lasciano andare ai piaceri degli incontri proibiti. Quinto posto per il Belgio, con due città: Bruxelles e Charleroi, che raggiungono insieme i 50 mila infedeli.
IN CITTÀ SI PASSA INOSSERVATI
Il tradimento, dunque, sembra essere più radicato nella grande città. E il motivo è presto detto. In una metropoli è più semplice passare inosservati. Tradire in un piccola città, dove tutti si conoscono, è davvero difficile. Ma questo non significa impossibile.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Publicato in: Coppia Argomenti: , Data: 29-11-2012 03:26 PM


Lascia un Commento

*