LIBIDO CERCASI

I killer del desiderio

di Margherita Gamba
Routine, stress, impegni. E la vogla crolla. Ma evitare il flop a letto si può: ecco come.
La serenità sessuale inizia dalla quotidianità.

La serenità sessuale inizia dalla quotidianità.

La routine ammazza il desiderio. Non è una gran novità. Ma il dato, in realtà, è allarmante: è in crescita il numero di coppie che decide di separasi perché non risece a combattere noia e quotidianità. Una ricerca commissionata dal quotidiano britannico Daily Mail ha rivelato i fattori che possono essere considerati i ‘killer del desiderio’. Tra quelli più comuni figurano il russare, l’insonnia, il peso del partner, ma anche l’eccessiva invadenza dei suoceri. È bene tenere presente che la serenità sotto le lenzuola non è che la fine di un processo molto più lungo, che inizia dalla sintonia dei partner nella vita di tutti i giorni.
NON CONDIVIDERE TUTTO CON IL PARTNER
Occhio, però, stare assieme non vuol dire condividere ogni minuto. Ritagliarsi uno spazio tutto per sé non potrà che far bene al rapporto. Dedicatevi alla vostra cura, all’igiene personale, al corpo: la ricerca ha evidenziato che non è salutare far tutto davanti al compagno/a. Semaforo rosso anche per i mutandoni stile ‘tovaglia tirolese’, ma anche quelli con i simpatici orsacchiotti. I dati della ricerca sono preoccupanti e hanno evidenziato una tendenza: il 50% delle coppie impegnate in nuove relazioni ha confessato di far l’amore almeno tre volte alla settima, contro il 16% delle persone con storie di almeno tre anni.
TROPPE DONNE CHE SOFFRONO DI BASSA LIBIDO
A riprova di questa tesi, ha parlato la scrittrice Jilly Cooper che, al Telegraph, ha dichiarato: «Le sale d’attesa dei medici sono piene di donne che soffrono di bassa libido. La nostra è ormai una società terribilmente sotto-sessuata. Ho parlato con moltissime donne giovani su questo tema e sembrano non farlo più. Onestamente, suppongo che sia perché tutti noi oggigiorno abbiamo un sacco di impegni».
 Una visione piuttosto deprimente, insomma. L’esperta ha poi aggiunto: «Tra i killer del desiderio ci sono anche gli impegni. E poi spesso, per rilassarsi, ci si ritrova a leggere un bel libro, anziché farsi fare un bel massaggio dal proprio coniuge».

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Publicato in: Coppia, Fantasie, Gallery Argomenti: Data: 27-09-2012 03:55 PM


Lascia un Commento

*