TRADIMENTI

L'identikit dell'amante

di Margherita Gamba
Neo, occhialoni e taglio corto: è la donna che tutti gli uomini vorrebbero. Secondo un sondaggio.
Il caschetto è una caratteristica che sembra far impazzire gli uomini.

Il taglio a caschetto è una caratteristica che sembra far impazzire gli uomini.

Pedinare, controllare il cellulare, rovistare fra gli scontrini: tutti trucchetti “old style” per cercare tracce del presunto tradimento del vostro lui. Ma perchè non agire d’astuzia e, invece di giocare a Sherlock Holmes, non cambiate la vostra strategia? Come? Semplice. Alcune teorie sostengono che le persone inclini all’infedeltà abbiano tratti somatici e caratteriali ben definiti. Quindi, imparando a riconoscere alcune caratteristiche (fisiche e non solo), potrebbe essere più facile stare alla larga da cocenti delusioni sentimentali. In vostro aiuto arriva un sondaggio condotto dallo staff del portale Incontri-ExtraConiugali.com, che ha stilato i tratti distintivi della donna per cui numerosi uomini potrebbero perdere la testa, ovviamente come amante.
LE CARATTERISTICHE DELL’AMANTE
Il 37% impazzisce per il neo in stile Marylin Monroe. È stato rinominato “il neo del Creatore” e, a livello estetico, spezza la simmetria del viso dando quel tocco di sensualità e malizia. Stuzzicante anche un paio di occhiali. Meglio se squadrati, stretti, un po’ allungati e con una montatura rosso fuoco. Il colore della passione. L’uomo è attratto anche dalle mani con unghie curate e smaltate, pelle liscia e morbida. Via libera, poi, ai tatuaggi. Purché ci sia un gioco di vedo non vedo. E il capello corto, stile maschietto. Due caratteristiche che conferiscono alla donna un aspetto deciso e sicuro. Il popolo maschile ne va matto.
LE TRACCE DELL’INFEDELTÀ
Nel 2010 è stato pubblicato il libro Schifoso traditore. Come riconoscere le tracce dell’infedeltà, di Alberto Caputo, Alessandro Calderoni, Silvia Jun e Paolo Baron. Secondo questi esperti, il fedifrago possiede tratti ben definiti e ne esistono di tre tipi diversi: seriale, parallelo o occasionale. I primi sono quelli che dell’infedeltà hanno fatto una vera e propria filosofia di vita. Saltano da un letto all’altro, non perché siano interessati alla persona, ma per divertimento, perché non riescono a stare soli. I paralleli, se non vivono condizioni doppie, non si sentono bene. Sono persone che hanno delle vere e proprie relazioni parallele e hanno una vita impostata sul non farsi beccare. Infine, c’è il traditore occasionale, quello che una volta è caduto in tentazione. Un momento di debolezza, solo uno, magari dovuto a una relazione che zoppica o a un colpo di testa.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Publicato in: Coppia, Fantasie, Gallery Argomenti: , Data: 19-09-2012 04:11 PM


Lascia un Commento

*