TENDENZE

Poliamorismo, passione multipla

di Margherita Gamba
Non si tratta di tradimento. Tutti sono consenzienti e ogni relazione soddisfa esigenze diverse.
Poliamorismo non significa tradimento.

Poliamorismo non significa tradimento.

Sgattaiolare in albergo durante la pausa pranzo, prenotare stanze separate durante un weekend mordi e fuggi, fare telefonate in stile agente segreto. Il tradimento richiede un grande sforzo. Ma ne vale davvero la pena quando si possono intrattenere più relazioni allo stesso tempo senza nascondere nulla ai partner? Si, avete capito bene. E il plurale non è un errore di battitura.
UNO STILE DI VITA
Il poliamorismo ammette legami paralleli con più persone. È uno stile di vita, una scelta. Non sono affatto storie basate esclusivamente sul sesso, bensì vincoli sentimentali fondati su lealtà e sincerità nei confronti delle persone coinvolte. Tutti sono a conoscenza degli altri partner e sono consenzienti, per cui le altre relazioni non vengono considerate tradimenti. Le possibilità sono molteplici: può trattarsi di una coppia in cui i due partner stabiliscono legami anche con altri, oppure di una triade in cui una persona porta avanti due relazioni di uguale importanza. Ma il poliamorismo può coinvolgere anche un intero gruppo, in cui tutti i membri sono legati da un rapporto affettivo, che può includere o meno il sesso, con rapporti bisessuali oppure no.
LA GELOSIA È UN LIMITE
Chi lo pratica, lo considera un arricchimento: ogni relazione è unica e dà la possibilità di soddisfare esigenze diverse e di far emergere vari aspetti della propria personalità. La gelosia, invece, è vista come un limite da superare. Il poliamorismo è un fenomeno largamente diffuso: secondo un sondaggio di Oprah.com (sito della conduttrice tivù Oprah Winfrey), sette americani su 100 sarebbero coinvolti in relazioni “poliamorose”. Alcuni vip non ne fanno segreto, come l’attrice Tilda Swinton legata al pittore Sandro Kopp e al commediografo John Byrne, padre dei suoi due gemelli. Ne è una sostenitrice la scrittrice catanese Melissa P, che su una storia di poliamore ha incentrato il romanzo Tre.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Publicato in: Coppia, Fantasie Argomenti: Data: 13-09-2012 01:22 PM


Lascia un Commento

*