LOVE & SPREAD

Se il brillante arriva dal web

di Francesca Amé
Con la crisi anche il tradizionale anello si acquista sempre più on line, in saldo.

Il fidanzamento nell'era della crisi cerca anelli low cost.

La scena la conoscete: lui porge con garbo una scatolina di velluto elegante. Lei la apre con gli occhi già lucidi. Dentro c’è l’anello, l’anello di fidanzamento. Di solito, quando tutto va bene, lei sorride, abbraccia il suo lui, e si mette subito al dito il prezioso gioiello che dal giorno dopo sfodererà davanti alle amiche. Adesso le cose potrebbero andare diversamente, perlomeno nel dietro le quinte della caccia al gioiello.
I DISCOUNT DEL GIOIELLO
Le oreficerie e il mercato dei preziosi, lo dicono gli esperti, sono ancora nel mondo del Giurassico per quello che riguarda la promozione e la vendita on line. Eppure qualcosa si muove. Sono nati come funghi anche in Italia, ed è inutile dire che il fenomeno è esportato da Oltreoceano, anche i discount del gioiello, ma non di un gioiello qualsiasi. I veri e propri discount dell’anello di fidanzamento. Ci sono due modi, ai tempi dello spread, per non disilludere la propria amata che si aspetta l’agognata consacrazione in vista del matrimonio: ingegnarsi e smanettare in Rete.
LE VENDITE DIRETTE DELLE PIETRE PREZIOSE
Abbiamo chiesto in giro e la maggior parte degli italiani, finora, si era fermata al primo step: molti uomini, studi di acquistare gioielli che valgono magari due mesi di stipendio, si informano sulle vendite dirette. Inutile pagare per gli infiniti passaggi dall’orafo, al rivenditore, al negoziante: meglio cercarsi il diamante da sé e poi andare in oreficeria per montarlo. Risparmio assicurato, ma anche molti problemi per la certificazione della pietra, soprattutto in termini di autenticità e di regolarità sul mercato (nessuna di noi vorrebbe indossare diamanti “macchiati di sangue”, cioè provenienti dal mercato nero. Dunque sì all’acquisto di diamanti sciolti ma solo se sapete da chi comprare.
IL MERCATO DELLA VENDITA ON LINE
Altrimenti conviene smanettare: ebay, ovviamente, ma anche siti italiani o stranieri che vendono anelli di fidanzamento di ogni forma, fattura e costo. Il mercato è in crescita! In molti ormai cliccano sui siti delle varie aziende di gioielleria, che hanno sempre sul web una sezione di “liquidazione”: qui, come per i saldi, si trovano i gioielli ribassati, ma pur sempre di qualità. Meglio assicurarsi che i diamanti che si stanno comprando siano certificati dal Gia, ossia il Gemolocial Institute of America.
OCCHIO ALLA CRONOLOGIA DEI PC
Ultimo consiglio per gli uomini innamorati e in vena di shopping: visto che noi donne siamo sempre curiose, abbiate la prudenza di cancellare dalla cronologia dei vostri pc i siti di shopping on line che avete visitato. Un diamante è per sempre, specie al tempo dello spread. Sapere che arriva dal discount, seppur virtuale, potrebbe gettare qualche ombra di crisi su una storia che (almeno all’inizio) deve farci sognare.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Publicato in: Coppia Argomenti: , , , Data: 07-10-2012 06:55 PM


Lascia un Commento

*