PIACERE

Io faccio da sola

di Veronica Mazza
L'autoerotismo piace anche alle donne. Specie a quelle con alti livelli di testosterone.
Le donne con alti livelli di testosterone hanno più propensione all'autoerotismo.

Le donne con alti livelli di testosterone hanno più propensione all'autoerotismo.

Non piace solo agli uomini. Anzi. Una ricerca americana ha sfatato il mito che l’autoerotismo sia una pratica apprezzata solo dai maschi. In particolare, lo studio, condotto dall’Università del Michigan e pubblicato sulla rivista Archives of Sexual Behaviour, dimostrerebbe che le donne con alti livelli di testosterone hanno un maggior desiderio di masturbarsi, preferendolo addirittura  al rapporto sessuale con il partner.
Condotto su adulti sani, sono stati presi a campione 105 uomini e 91 donne che, dopo aver risposto ad un questionario sulle proprie abitudini sessuali, hanno fornito anche un loro campione di saliva da cui è stato analizzato il livello del cortisolo, l’ormone dello stress, e il testosterone.
ALTI LIVELLI DI TESTOSTERONE
Quest’ultimo è il principale ormone maschile deputato alla sessualità e al desiderio, ma anche nelle donne viene prodotto dalle ovaie e dalle ghiandole surrenali. Comparando le risposte del questionario con i livelli del testosterone, è emerso che le donne che avevano i livelli più alti erano più propense a darsi piacere da sole. Non solo: secondo la dottoressa Sari van Anders, che ha condotto la ricerca, lo stesso campione era anche più propenso a trovare un partner non solo per soddisfare il piacere sessuale, ma anche per stringere una relazione. C’è però il rovescio della medaglia: elevati livelli di testosterone riflettono un alto tasso di stress, che sulle donne può andare a minare il desiderio sessuale.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Lascia un Commento

*