COPPIA

Ecco tutte le cose che odio di te

di Monica Coviello
Gesti, abitudini, parole inappropriate. Le 5 cose che più ci fanno arrabbiare.
Gli uomini temono le lacrime facili delle donne, per questo non le sopportano.

Gli uomini temono le lacrime facili delle donne, per questo non le sopportano.

C’è qualcosa che proprio non vogliamo sentire dal nostro partner. E viceversa. E c’è chi ha stilato una classifica, al maschile e al femminile. In cima alla top five delle abitudini “più fastidiose” delle donne c’è l’espressione «sto bene», quando è chiaro che stiano pensando il contrario.
Per il 40% dei 2 mila intervistati, questa è la tipica frase che fa saltare i nervi, secondo i risultati di una ricerca commissionata dalla Dr. Beckmann, un’azienda inglese che produce prodotti per la pulizia. Una reazione passivo-aggressiva che innervosisce gli uomini, preoccupati di che cosa potrà accadere.
LE LACRIME FACILI FANNO PAURA
Subito dopo, non piace che le donne parlino troppo. In realtà non è proprio così, anche se gli uomini ne sono convinti. Il problema è che si parla di argomenti diversi: lui di lavoro e cose molto concrete, lei di relazioni e di emozioni.
Al terzo posto, la frase «A che cosa stai pensando?», mentre al quarto ci sono le lacrime facili: gli uomini tendono a pensare che le donne strumentalizzino il pianto e si sentono minacciati.
E ancora, in quinta posizione, la difficoltà a chiedere scusa, anche quando la colpa sembra evidente.
EQUILIBRATI CONTRO EMOTIVE?
Che ci sia uno “scarto” tra uomini e donne è anche la conclusione a cui sono giunti alcuni studiosi dell’Università di Torino, grazie a una ricerca che ha coinvolto 10 mila persone e pubblicata sul Public Library of Sciences. In particolare, le donne sarebbero più apprensive e emotive rispetto agli uomini. Che appaiono invece più equilibrati e portati  alla dominanza.
Altri studi, in precedenza, hanno dimostrato che ci sono differenze a livello cerebrale, ma è anche la cultura che fa la differenza, perchè i ruoli cambiano in base alle credenze e alle rappresentazioni sociali.

Tantissime donne non sopportano il monopolio "maschile" del telecomando.

Tantissime donne non sopportano il monopolio "maschile" del telecomando.

POCA ATTENZIONE È INSOPPORTABILE
Ma anche le donne sopportano poco gli uomini. Soprattutto in cinque casi. Quando i loro partner non ascoltano con attenzione: più di una donna su tre è convinta che questa sia la peggiore abitudine del proprio compagno. Ma, secondo la psicologa Corinne Sweet, succede «perché i maschi sanno fare una sola cosa alla volta, e se sono impegnati in altro, perdono la concentrazione. Ascoltano bene per 10 minuti al massimo».
Al secondo posto, l’abitudine di tenere alzata la tavoletta del water; segue quella di lasciare i frammenti di unghie e di barba quando escono dal bagno. Al quarto posto ci sono gli amici di lui, che spesso non piacciono a lei. Ma anche in questo caso la psicologa Sweet mette in guardia: «Un uomo ha bisogno di amici, e le donne non devono intromettersi nella scelta della sua cerchia». Anche il monopolio del telecomando è insopportabile, e merita il quinto posto in classifica.
ASCOLTARE E ACCETTARE
E allora, come fare per accettarsi a vicenda? «L’ascolto, libero dal pregiudizio, è sicuramente il modo migliore per capirsi», spiega lo psicologo Davide Algeri. Spesso è proprio quello che manca nelle coppie, e che provoca incomprensioni e odio: «Per comunicare in modo efficace è necessario che entrambi siano disposti ad accogliere le differenze dell’altro nel modo di percepire la realtà, andando incontro alle sue necessità, piuttosto  che lottando per affermare le proprie», conclude Algeri.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Publicato in: Coppia Argomenti: , , , , , Data: 12-07-2012 01:21 PM


Lascia un Commento

*