DILDOMANIA

Vibrar m'è dolce

di Enrico Matzeu
Il classico in silicone, in oro per le più esigenti. E poi il modello mascherato da lampada... da scoprire.

Maschietti fatevi da parte. Perché questo servizio è per sole donne che, anche in fatto di erotismo, sembrano proprio avervi fatto le scarpe. Basta dare una rapida occhiata alla vastissima offerta dei cosidetti sex toys. Sempre più ricercati, e multifunzioni, assomigliano a veri e propri oggetti di design. Probabilmente se una signora dimenticasse l’ultimo modello di vibratore sul tavolino in salotto, nessuno, vedendolo, storcerebbe il naso. Anzi, forse , si domanderebbe: «Stupendo, chissà, quale designer l’ha fatto?».
Perché, dicimaolo, ormai fanno arredamento (oltre che la felicità del gentil sesso).
Ecco perché ModaInforma.it ha deciso di occuparsi dell’argomento. I sex toys sono diventati accessori di moda, al pari di una borsa e di un paio di tacchi.
I GRANDI CLASSICI
Per andare sul sicuro ci si può affidare al caro e vecchio vibratore, quello a batterie, in silicone, semplice da utilizzare, a prova di neofita, come lo Stranger vellutato di Funfactory, proposto in verde acido, che non passa sicuramente inosservato.

Vibratore Stranger di Funfactory.

Lelo Rabbit, invece, ha creato Ina, in un vitaminico arancione, grazie alla sua forma anatomica e a ben otto diverse modalità di stimolazione garantisce orgasmi da favola. Tutto rosa è Tiger, vibratore di ultima generazione: le sue striature garantiscono una perfetta stimolazione del punto G. C’è poi il classico anello firmato Durex, che prende però sembianze diavolesche nella versione Play Little Devil, con un paio di corna pensate proprio per garantire una maggiore stimolazione clitoridea.
I TECNOLOGICI
Nell’era digitale, l’erotica femminile non sta certo a guardare. Imperdibile è  Toy Joy, l’uovo vibrante telecomandato, che può essere attivato fino a dieci metri di distanza.

Modello OhMiBod, da collegare all'i-Pod.

Assolutamente innovativo è poi OhMiBod: collegato all’i-Pod vibra a ritmo di musica, per un «rilassamento» completo e ogni volta diverso. Della stessa linea anche il Boditalk che, collegato al cellulare. è l’ideale per le chiamate più maliziose. Per le principianti, invece, c’è il Bnaughty, un ovulo vibrante dalla superficie setosa che grazie al telecomando può essere azionato anche dal partner, per la condivisione massima del piacere.
GLI ALTERNATIVI
Stufe delle solite forme falliche, ma comunque desiderose di provare piaceri nuovi? Non temete perché l’offerta è strabiliante.
Si parte dall’Hot Blush, un pennello vibrante, che ricorda quello per il make up,

Il vibratore pennello, Hot Blush

ma invece di essere utilizzato per rifarsi il trucco, è utile per intimi momenti di piacere, resi indimenticabili anche grazie alla cipria alla fragola. Da tenere sempre in borsetta.
Per le donne che non si accontentano mai, The Cone è un cono in silicone rosa. È dotatao di 16 diversi programmi di stimolazione e offre la possibilità di provare diverse posizioni,inutile dire che sia tra i più richiesti del momento. Il sedicesimo livello assicura orgasmi da urlo. Per chi ama i brividi, non soltanto di piacere, i designer tedeschi Claassen & Partner, hanno ideato Icicle, un sex toy in cui l’estremità viene riempita d’acqua e congelata. Il sexy ghiacciolo può anche essere creato con liquidi e aromi diversi, per stimolare proprio tutti i sensi.
I PREZIOSI
Se lei ama sentirsi preziosa, la scvelta deve ricadere su Luna Crescente, dildo realizzato dal designer Jacopo Munoz. In vetro e oro, fatto interamnete a mano rappresenta la luna crescente, appunto, simbolo di rigenerazione.

Olga, il vibratore in oro.

Completamente in oro è poi Olga che oltre a essere esteticamente molto elegante, regala sublimi brividi di piacere. Lo stesso vale per Eleven, sofisticato dildo della linea Njoy, che con le sue curve sinuose e l’acciaio chirurgico di cui è composto, garantisce la stimolazione di tutti i sensi. Elegante e discreto è anche Forget Me Knot, vibratore in platino.
GLI INSOSPETTABILI
Per le donne discrete, ma che non vogliono rinunciare ai giochi maliziosi ci sono una serie di sex toy davvero insospettabili, come la lampada Bedside Lamp del designer Matteo Cibic, che emana una sensualissima luce rossa. Sotto la struttura in ceramica si cela un vibratore in silicone rosa, pronto all’uso.
Per le amanti degli animali invece c’è la Fish Bowl, che al suo interno, dove sguazzano i pesciolini, nasconde un vibratore.
GLI SPIRITOSI
Divertirsi con la propria sessualità è sicuramente importante. Forse per questo nascono una serie di gadget femminili pensati proprio per giocare, come la Mini Paris Duckie Tattoo, una piccola paperella vibrante, tutta rosa con tanto di piume di struzzo e brillantino sul becco. Le figlie dei fiori apprezzeranno sicuramente Flower Power, una divertente margherita, in cui la parte centrale diventa uno strumento stimolante per il clitoride e i petali invece anelli per i maschietti.

Margherita stimolante.

Infine per chi si vuole divertire anche la prima notte di nozze, c’è la Just Married Elle una scatola piena di sorprese erotiche tutte al femminile. Compratela e buon divertimento.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Publicato in: Fantasie Argomenti: , , , Data: 04-01-2012 01:24 PM


Lascia un Commento

*